Il Centro di Cure Fisiche Guarire, ha lo scopo di fornire agli utenti prestazioni terapeutiche di Medicina Fisica e di Riabilitazione. Le prestazioni vengono erogate in coerenza con gli obiettivi prefissati in sede di programmazione regionale e conseguentemente della ASL di appartenenza.

La politica è quella di mantenere, attraverso la professionalità del personale e la funzionalità delle apparecchiature, uno standard qualitativo medio-alto, in modo che tutti gli utenti che utilizzano la struttura siano soddisfatti delle prestazioni terapeutiche effettuate.

L’organizzazione interna della struttura fa si che venga garantito il miglior livello possibile di prestazioni agli utenti sia a livello professionale che a livello umano. Esiste un rapporto di collaborazione continua tra medici e terapisti, con l’unico scopo di ottenere un miglior risultato terapeutico per il cittadino-utente. La Direzione persegue gli obiettivi di qualità ed in tale ottica è certificata alle norme ISO 9001:2008.

Il Centro di Cure Fisiche Guarire ha sede in Reggio Calabria alla via Quarnaro I° 19 Gallico. La sua collocazione al pian terreno, garantisce agli utenti un accesso particolarmente confortevole grazie anche alla presenza di una scivola che consente l’abbattimento delle barriere architettoniche e facilita ulteriormente l’ingresso ai disabili, oltre ad un ampio parcheggio riservato agli utenti.

Il Centro di Cure Fisiche Guarire si impegna a:

  • pubblicare gli standards adottati per metterli a conoscenza del cliente;
  • verificare il rispetto degli standards ed il grado di soddisfazione del cliente;
  • analizzare le situazioni di disservizio per trovarne la risoluzione.

Il Centro di Cure Fisiche Guarire rispetta i principi fissati dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27/01/94:

  • Eguaglianza ed imparzialità: i servizi sono erogati allo stesso modo a tutti, a prescindere dal sesso, dalla   razza, dalla lingua, dalla religione attraverso un comportamento imparziale;
  • Continuità erogative: il servizio è erogato con continuità e l’eventuale interruzione è preventivamente comunicata agli utenti;
  • Diritto di libera scelta: l’utente ha il diritto di scegliere la propria struttura di fiducia, secondo la normativa vigente;
  • Diritto di partecipazione e trasparenza: l’utente deve poter partecipare all’analisi delle prestazioni offerte dalla struttura, anche attraverso associazioni di tutela (es. Tribunale per i diritti dei Malati, Associazioni dei consumatori);
  • Efficienza ed efficacia: il servizio della struttura deve garantire efficienza ed efficacia.